HELP ONLINE


La banca-dati è strutturata in tre tipologie di informazioni.

La prima contiene i dati fondamentali sull'opera analizzata (autore ed eventuale soprannome col quale è meglio conosciuto, titolo dell'opera, datazione, area geografica, ed, eventualmente, tecnica di realizzazione). Per consentire agli interessati di richiedere l'immagine a coloro che ne detengono i diritti, è indicato anche il luogo nel quale l'opera è conservata.

La seconda segnala i principali elementi iconografici (tipo di iconografia, eventuali personaggi, città o parti geografiche rappresentati, ambiente o situazione evocati, oggetti in essa contenuti). Il nome dei personaggi è di norma italianizzato. I toponimi sono indicati nella forma con cui compaiono nell'Atlante Touring Club Italiano.

La terza segnala le attività economiche che in essa siano eventualmente rappresentate, secondo le tradizionali articolazioni in attività primarie, secondarie e terziarie, e con una serie di ulteriori specificazioni.

Le interrogazioni sulla prima tipologia di informazioni dovranno essere effettuate in modo univoco (sarà, cioè, possibile indicare ogni volta un solo autore, museo, area geografica, secolo).

Le interrogazioni sulla seconda e la terza tipologia possono combinare, in ciascuna voce, più chiavi di ricerca.
È sufficiente digitare uno o più termini per campo, o scegliere nella finestra a tendina la definizione che si adatta meglio alla propria ricerca. Naturalmente non è necessario compilare tutti i campi richiesti.

Le parole chiave possono essere inserite direttamente dall'elenco, cliccando sulla scritta "chiavi di ricerca". Il sistema consente anche di decidere se il risultato deve contenere tutte le chiavi di ricerca individuate o almeno una.

Il sistema troverà tutti (e solo) quei record che soddisfino contemporaneamente tutte le condizioni poste.
In una prima fase, la banca-dati restituirà un elenco di risposte in formato sintetico (autore e titolo delle opere reperite). Cliccando su ciascun report, sarà possibile visionare la scheda completa dell'opera, comprendente anche il link all'immagine.

Nel caso in cui le opere reperite siano troppo numerose, il sistema restituisce l'elenco delle prime 200, invitando a tornare indietro e raffinare la ricerca.


© Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica "F. Datini"