Bollettino storico per la provincia di Novara

già Bollettino storico per la provincia di Novara (dal 1907 al 1934), Novara, Società Storica Novarese
già Bollettino della Sezione di Novara (dal 1935 al 1946) (sospesa dal 1943 al 1945), Novara, Regia Deputazione Subalpina di Storia Patria. Sezione di Novara
dal 1946: Bollettino storico per la provincia di Novara
Annuale, già Semestrale (fino al 2013)
ISSN: 0392-1107

Conservata in: Prato, Archivio Storico Diocesano (Fondo Società Pratese di Storia Patria) - Coll.: R. 370
Consistenza: a. XII, 1918, 4- a. XIII, 1919, 4; a. LXV, 1974, 1 -
Lacune: a. XC, 1999, 2; a. LXXVI, 1985, 2; a. LXXV, 1984, 1; a. LXIV, 1973, 2- a. XIV, 1920, 1; a. XIII, 1919, 3;

[ 2020-2011 ] [ 2010-2001 ] [ 2000-1991 ] [ 1990-1981 ] [ 1980-1974 ] [ 1919-1918 ]

copertina della rivista


a. CI, 2010, 1

GIULIO QUIRICO, BIANCA MARIA SGUAZZOTTI
LA SOCIETA' NOVARESE NELL'ETA' DELLA RESTAURAZIONE
e una vicenda"racapricciosa, sgraziata e scabrosa"(a detta del cardinale Morozzo della Rocca) dell'Ottocento locale

L'avvio di un'Istruttoria, p. 9
Le origini del Collegio Gallarini, p. 15
Il cardinal Morozzo della Rocca: potere e sacralizzazione del territorio, p. 20
Il contrasto tra Comune e Vescovo per il Collegio Gallarini, p. 42
Lo sviluppo della controversia. Dalla Convenzione del 1828 all'accordo del febbraio 1832, p. 50
Il Tadini rettore e le difficoltà degli anni trenta, p. 56
Novara e la Restaurazione, p. 62
Il Romanticismo a Novara, p. 70
L'Italia del 1841, p. 73
Novara nel 1841, p. 75
La difficile situazione finanziaria del Comune di Novara, p. 81
Il clero a Novara nel 1841, p. 83
Qualche ulteriore considerazione sulle condizioni del clero, p. 96
Economia e società nella Novara delle prime riforme albertine, p. 98
Le trasformazioni produttive e sociali, p. 101
L'istruzione a Novara nei primi decenni dell'Ottocento, p. 107
Il Collegio Gallarini: l'ammissione, la funzione, il regolamento, p. 125
Il soggetti dell'"affaire"nell'"Istruttoria"del Guallini, p. 132
L'opinione pubblica: onore e vergogna, p. 140
La stampa novarese (e la censura), p. 146
I nuovi codici albertini. Dal Concordato del 1841 alle leggi Siccardi, p. 154
Quale futuro per i protagonisti del"caso Tadini"?, p. 163
Il Collegio Gallarini nel"dopo Tadini", p. 172
Cenni sulla scuola del Novarese negli anni 50 dell'Ottocento, p. 174
Conclusione, p. 176

APPENDICI
I. Dati comparativi diacronici sul clero di Novara, p. 178
II. Dati diacronici comparativi sulla popolazione novarese, p. 183
III. L'eloquenza a Novara tra Napoleone e Carlo Alberto (ove ricorrono alcuni personaggi nelal nostra storia), p. 193
IV. La travagliata storia dei Gesuiti nella Novara della Restaurazione, p. 199
V. Tre lettere di sacerdoti al Cardinale, p. 206
VI. Cronache di ordinaria criminalità e miseria, p. 209

Nota Bibliografica, p. 214

Allegato: L'Istruttoria e la Sentenza, p. 216


a. C, 2009, 2

Una importante iniziativa a sostegno della Società storica novarese, p. 257
Amleto Rizzi, 1947, Giornali novaresi dal 1837-1947, p. 259
Amleto Rizzi, 1952, Vicende edilizie di Novara, p. 273
Alessandro Viglio, 1928, L'antico Palazzo del Comune di Novara e gli edifici minori del Broletto (Alessandro Viglio, 1928), p. 321
Maria Cristina Rossari, Patrimoni fondiari, casati e vicende massarezze nella Nibbiola dei secoli XVII e XVIII, p. 399
Luigi Simonetta, I notai Pellizzari, Cancellieri della Città di Novara, p. 501
Alberto Viarengo, "Trombe idrauliche"nella Novara di metà Ottocento, p. 529

TRA ARTE E STORIA
Giuseppe Porzio, Domenico Antonio D'Alessandro, Tanzio da Varallo a Napoli. Documenti ed ipotesi, p. 557
Attilio Piero Ferrari, Il convento della Visitazione delle reverendissime Madri Cappuccine"alle Caselle"in Borgo Nuovo, p. 603
Mario Crenna, La"Cantina dei Santi"a Romagnano Sesia ovvero"il sito dei fraintendimenti", p. 613


a. C, 2009, 1

NEL 150° ANNIVERSARIO DELLA SECONDA GUERRA D'INDIPENDENZA
Quel fatidico 1859... per i Novaresi infausto! (M.C.), p. 9
Breve narrazione della guerra del 1859 per l'indipendenza d'Italia, compilata a cura dell'Ufficio Storico di Roma del Comando del Corpo di Stato Maggiore, p. 25
Piero Pieri, Da Palestro a Magenta. La seconda e la terza fase della grande manovra dell'esercito francese, p. 59
Antonio Bozzola, 1859. Vigilia di guerra a Novara, p. 91
Giovanni Barbero, Di un'anonima"cronichetta popolare. Intorno all'occupazione austriaca di Novara nel 1859, p. 105
Alessandro Viglio, Gli Austriaci a Biandrate nel 1859, p. 117
Aquilino Zammaretti, Il risorgimento sul Verbano nel 1859. I Cannobiesi respingono la flottiglia austriaca, p. 125
Paolo Mira, 1859. Passaggio e combattimento a Turbigo delle truppe franco-sarde, p. 129

CONTRIBUTI: STORIA E LETTERATURA
Bianca Sguazzotti, Giulio Quirico, Educazione ed istruzione nella Diocesi di Novara durante la Restaurazione: il card. Morozzo, Oblati e Gesuiti. Con tre lettere di Ferrante Aporti al giovane Negroni, p. 141
Giulio Quirico, Rapporti tra il Carducci ed i Novaresi. Invito alla lettura dell'epistolario del Poeta, p. 163
Paolo Mira, La devozione di Turbigo a S. Vincenzo Ferreri e il dipinto di Baldassarre Verazzi, p. 197

Spigolature d'archivio, p. 229


a. XCIX, 2008, 2

Mario Crenna, Viticoltura ed enologia, fattori storici per la nostra gente, p. 319
Mario Crenna, Se la mula del Vescovo fa le bizze..., p. 367
Doriano Beltrame, Del giureconsulto Bartolomeo Teagio. In merito al confino a Novara e al ritorno a Milano, p. 377
Giulio Quirico, La giustizia tra Napoleone e la Restaurazione. Il caso di una comunità del Contado: Briga Novarese, p. 381
Giacomo Lorandi, Note sulle caratteristiche socio-sanitarie del Dipartimento dell'Agogna, p. 399
Mario Crenna, "A.O.I."sigla dismessa... da rimembrare, p. 439
Stefano Cattaneo, Alla ricerca di un salto d'acqua. La storia della Filatura di Grignasco (1890-1930), p. 463

Segnalazioni e recensioni, p. 547


a. XCIX, 2008, 1

Mario Crenna, "Où Bayard a-i-il été inhumé?", p. 1

NEL 90° ANNIVERSARIO DELLA FINE DELLA 1A GUERRA MONDIALE, p. 89
Ruggero Concone, Immagini di guerra del tenente Concone Luigi, p. 91
Angelo Sesana, Giovanni Squarini, Notiziario della guerra 1915-18 del fante Giovanni Squarini, p. 157
Alberto Viarengo, La Banda Civica di Novara: note storiche, p. 173
Giulio Quirico, Un parroco tradizionalista nei cambiamenti del secondo '800. Giuseppe Conelli e la famosa indemoniata di Briga N., p. 219
Paolo Mira, La statua della Madonna del Rosario nella chiesa di Santa Rita a Novara, p. 239

Necrologio, p. 243

Giuseppe Pipino, Documenti minerari viscontei e sforzeschi, p. 249


a. XCVIII, 2007, 2

Perché solo e tutto Morandi per i cento anni del Bollettino storico, pag. 7

Novaresi e mussulmani (1912)
I. Novaresi del '200 in Terrasanta - Filippo e Domenico Tornielli in Ungheria - G. Batt. Caccia a Tunisi - C. Antonio Silva a Napoli di Romania - Alessandro Solari a Corfù, p. 13
II. La Commenda di San Giovanni del Pellegrino di Novara - Suoi beni e sue chiese - Lanfranchino dei Cattaneo - Bartolomeo Avogadro morto a Rodi nel 1522, p. 19
III. L'assedio di Malta del 1565 - Il castello di S. Elmo e la morte di Ardicino Pescatore, Pirro Nibbia e Paolo Avogadro - Il Borgo e la fortezza di S. Michele e la morte di Innocenzo de' Carli e Paolo Boniperti - Novaresi fra i combattenti di Malta, p. 24
IV. L'attesa di un nuovo assedio ed i preparativi del Gran Maestro - La ferita di Giovanni Francesco Avogadro - Due dichiarazioni mediche del '500, p. 31
V. Giov. Francesco Caccia e Gerolamo Bollini alla battaglia di Lepanto - Prigionia e riscatto del Bollini - Le esultanze di Novara ali 'annuncio della vittoria, p. 36
VI. Le prove di nobiltà di Orazio Nibbia per l'ammissione ali 'ordine dei cavalieri di Malta, p. 42
VII. Un novarese del '500 che viaggia fra i turchi, p. 47
VIII. Nibbia e i suoi curiosi affreschi di soggetto ottomano, p. 55
IX. Cavalieri di Malta novaresi fino al secolo XVI, p. 59

Un miniatore novarese del '400 a Genova (1907), p. 62
I capitoli di Opicino Caccia marchese di Mortara a Moyses Ebreo (1907), p. 70
Un progetto di riforma edilizia in Novara nel '500 (1913), p. 82
La zecca dei Farnesi a Novara (1908), p. 89
Le beghe di due famosi avvocati novaresi del '500 (1908), p. 93
Intorno all'antico e al nuovo tempio di S. Gaudenzio (1911), p. 98
La prima edizione della No varia del Bascapé (1907), p. 129
Miserie novaresi del secolo XVII (1914), p. 132
Robiole e mostarda amministrative del comune e del contado di Novara (1908), p. 141
Per una storia del teatro in Novara (1910), p. 150
Memorie di Novara repubblicana. Il cittadino Antonio Bellini (1910), p. 157
Elezioni politiche d'altri tempi, 1848-1849 (1913), p. 185

Memorie novaresi sull'invasione austriaca del '59 (1909)
I. L'attesa, p. 198
IL L'occupazione, p. 209
III. La liberazione, p. 238
IV. Gli eroi, p. 248
V. Appendice documentaria, p. 262

Appendice
Regesti dei documenti latini inseriti negli articoli: Novaresi e mussulmani, p. 272
I capitoli di Opicino Caccia a Moyses ebreo, p. 274
Intorno ali 'antico e al nuovo tempio di S. Gaudenzio, p. 274


a. XCVIII, 2007, 1

Elena Lunghi, 1907-2007. Il"Bollettino storico"ha 100 anni, p. 7
Una precisazione... (ndr), p. 27
(M.C.), Documenti inediti d'epoca napoleonica, p. 29
Il"Giornale delle operazioni del blocco e dell'assedio della piazza di Venezia"del generale Seras (3 novembre 1913-27 aprile 1814), p. 41
Proclamation de Napoléon Buonaparte à ses nouveaux sujets, suivie de la Constitution de l'Île d'Elbe ( con traduzione a fronte), p. 224


a. XCVII, 2006, 2

Mario Crenna, Magnifica... stercorosa Civitas Novariae. Vicissitudini igienico sanitarie cittadine d'altri tempi, p. 343
Mario Crenna,Ottocento ferroviario nella provincia di Novara. Progetti, problematiche ed istanze d'epoca, p. 373
Alberto Viarengo, Giorgio Federico Ghedini a Novara, p. 427

I classici della storia novarese
(ndr), Rusconi e la Battaglia dell'Ariotta, p. 475
"Antonio Rusconi, Massimiliano Sforza e la battaglia dell'Ariotta, p. 477


a. XCVII, 2006, 1

Mario Crenna, Come e perchè si è edificato un santuario. Dall'archivio della Ss.ma Pietà di Cannobio, p. 9
Anna Maria Prandina, L'ospedale psichiatrico di Novara. Due inchieste interne sulla sua gestione, p. 113
Chiara Ioli, Il giureconsulto Bartolomeo Taegio. Tipica figura di letterato del '500, p. 211
Riccardo De Rosa, Ordine pubblico e criminalità a Novara in età farnesiniana (1559-1600), p. 241
Giuseppe Pipino, Resti di aurifodine sulla sponda pemontese del Ticino in provincia di Novara, p. 289


a. XCVI, 2005, 2

Sandro Callerio, Il"Romanico"di Paolo Verzone, p. 321
Mario Crenna, Una sonata... non proprio pastorale. Vessati diritti di pascolo sull'Alpe Mera nel sec. XV, p. 323
ndr, 1875-1877. Dalla"Destra"alla"Sinistra", p. 373
Donatella D'Andrea, "La Ragione"giornale democratico milanese dalla fondazione alle dimissioni di Felice Cavallotti, p. 377
Alberto Viarengo, Un'inesplorata fase musicale cittadina. La Novara di Mercadante, amici, colleghi, allievi, p. 441
Mario Crenna, A proposito di archivi parrocchiali, p. 491
Maria Cristina Rossari, Haver giuditio et belamente governare."Cura d'anime"a Nibbiola nel secolo XVII, p. 493


I CLASSICI DELLA STORIA DEL NOVARESE
ndr, L'avv. Antonio Rusconi. Nota biografica, p. 581
Antonio Rusconi, I conti di Pombia e di Biandrate secondo le carte novaresi, p. 583

a. XCVI, 2005, 1

L 'ultimo studio dello Storico dell 'Arte prof. D. Gnemmi, p. 9
Dario Gnemmi, Quadri mai visti. Opere del Seicento e del Settecento in alcune collezioni private piemontesi e lombarde, p. 11
Riccardo Pasquino, Il castello di Vinzaglio. Da struttura fortificata a dipendenza agricola, p. 49
Alessandra Mattarino, Un Novarese, indomito meridionalista. L 'agronomo Oreste Bordiga, p. 141
Doriano Beltrame, Per la storia della fortificazione di Novara. Gli interventi del primo Cinquecento, p. 195
Mario Crenna, Delenda est! questa casa e quest'altra..., p. 269
Damiano Pomi, Tracce del pellegrinaggio compostellano nel culto di San Giacomo in Valsesia, p. 287
Riservato ai Soci, p. 305


a. XCV, 2004, 2

Augusto Lizier, Le scuole di Novara ed il Liceo-Convitto, p. 301
Rossana Paoli, I reati contro il patrimonio nel Novarese tra"antico regime"ed"età dei codici"(1798-1811), p. 537
M. C., Spigolando negli archivi:
Vicende comitali d'epoca sforzesca, p. 569
1544:"Li delitti che si obliga denontiare...", p. 583
Proclama del '600 per gli animalisti d'oggi, p. 592
"Illustrissima"... è la città di Novara, p. 601
Rimembranze di pratiche... alquanto devozionali, p. 635
Matteo Brisca, Galeazzo Alessi urbanistica a Genova, Milano e Varallo Sesia, p. 643
Luigi Simonetta, La chiesa di Sant'Ippolito in Lumellogno, p. 665

Note d'arte, p. 679


a. XCV, 2004, 1

Mario Crenna, 1543-1602. Così si evolse la fiscalità di Stato, p. 11
Una rispolverata"haute"d'altri tempi, p. 159
Augusto Lizier, Di un tentativo di legge suntuaria a Novara e di alcuni dissidi fra la nobiltà cittadina dalla metà del secolo XVI al 1620, p. 161
M. C., Temperie didattiche novaresi dal sec. XVII all'anno XVII dell'era Fascista, p. 207
Carlo Negroni, Un'arguta nota storica intorno alle Scuole Canobiane, p. 219
L'ordinamento interno delle Scuole Canobiane, p. 231

DUE PREGEVOLI CREDENZIALI PER LE SCUOLE BELLINI
Carlo Negroni, Una relazione al Consiglio Comunale, p. 241
Oreste Bordiga (dal discorso di), Gli studi tecnici a Novara: tempi e vicende delle loro origini, p. 253
Amalia Riva, Gli asili infantili di Novara, p. 263
Alessandro Viglio, Rapporti scolastici agli insediamenti elementari. Appunti per l'anno scolastico 1938-39 - XVII E. F., p. 279


a. XCIV, 2003, 2

Quando è la Patria che chiama..., p. 395
Remigio Albenga, Da Cefalonia a Slavonski Samac. Diario di un reduce della"Divisione Acqui", p. 399
Mario Crenna, "Pulvis es et in pulverem reverteris"(norme cimiteriali), p. 553
Un cesellatore nella storiografia locale. Alcuni scritti di Giovanni Cavigioli (1879-1947), p. 587

Recensioni, p. 661

NOTE D'ARTE
a c. di Dario Gnemmi
S. Francesco stigmatizzato e Angeli di Francesco Cairo, p. 665
Il catalogo lombardo di J. F. Voet, p. 679


a. XCIV, 2003, 1

Alberto Viarengo, Luigi Camoletti (1803-1880). Nel centenario di un Novarese fuori dalle righe, p. 11
Appendici:
La produzione teatrale di Camoletti, p. 35
Memorie a spizzico d'un uomo qualunque, p. 37
Lettere di A. Ristori a L. Camoletti, p. 60
Maria Cristina Rossari, Transiti e alloggiamenti militari nel secolo XVII, p. 65
Anna Maria Prandina, L'inappuntabile manager di fine '600, p. 97
Valentina Sonzini, Stampe novaresi nella Raccolta Molli, p. 129
ndr, Ferdinando Gabotto, il"Muratori piemontese", p. 145
Ferdinando Gabotto, Per la storia del Novarese nell'Alto Medioevo. Parte I. Ducati e comitati, p. 153
Ferdinando Gabotto, Per la storia del Novarese nell'Alto Medioevo. Parte II. La Chiesa di Novara, p. 183
Ferdinando Gabotto, Alcune correzioni ed integrazioni all'articolo sulle pievi, p. 207
Mariangela Casile, La rete viaria romana nel Novarese, p. 209
Mario Crenna, Strategie ferroviarie risorgimentali
- L'imponente programma Cavouriano
- Le visioni tecnosistematiche di C. Cattaneo
- Il tracciato della"strada ferrata"da Genova alla Svizzera e le diatribe"novaresi",
p. 261

NOTE D'ARTE
Dario Gnemmi (a c. di), Una"Crocifissione"di Juan de Valdés Leal, p. 369


a. XCIII, 2002, 2

Mauro Battisti, L'amministrazione comunale di Novara dal Regno di Sardegna all'Italia unita, p. 319
Damiano Pomi, Una ricerca inconsueta. Corpi santi in Valsesia, p. 361
M. C., Barbiere, flebotomo ed esorcista interinale, p. 457
Luigi Simonetta, Le due chiese di San Martino, p. 525
Giuseppe Brusati, Historia docet? Divagazioni su un mito d'altri tempi, p. 553

NOTE D'ARTE
Dario Gnemmi, Formule iconografiche giottesche in una miniatura lombarda dell'ultimo decennio del secolo XIV, p. 570
D. G., Scheda di lettura: La Vergine con il Bambino, S. Lucia e S. Caterina d'Alessandria di I. Bianchi, p. 581


a. XCIII, 2002, 1

Fabio Degiorgi, Da Intendenza sabauda a Dipartimento napoleonico. Gli organi di polizia nel Novarese tra 1800 e 1802. II, p. 9
Giuseppe Pipino, L'oro del Ticino e la sua storia, p. 89
M. C. (Dalle memorie di don P. Rigorini), Macugnaga tra leggenda e storia, p. 185
Giorgio Baratti, Clima e insediamenti umani. Mutamenti climatici e dinamiche di popolamento nell'Italia nord-occidentale nella Prima età del Ferro, p. 233
M. Cristina Rossari, Una singolare figura di curato (don E. Colli), p. 249

Segnalazioni librarie, p. 289
Thesis, p. 297


a. XCII, 2001, 2

Fabio Degiorgi, Da Intendenza sabauda a Dipartimento napoleonico. Gli organici di polizia nel Novarese tra 1800 e 1802, p. 313
Cristina Avogadro, Pastoralità e patriottismo di un vescovo. Melano di Portula e la coscrizione militare, p. 369
Mario Crenna, Lombardi, occhio ai Savoia!, p. 401
M. C., Un commiato regale datato 7 dicembre 1798, p. 411
M. C., Sponsali d'élite in Casa Natta, p. 422
Luigi Simonetta, Sulle tracce di una famiglia borghese. I Pampuri, p. 433
L. S., I poveri orfani Trevi, p. 445
L. S., Chierico o soldato?, p. 449
Elena Cucchi Lagomarsino, Carlo Emanuele III re inamovibile, p. 453
Segnalazione libraria, p. 455
Gli inediti del"Bollettino", p. 457
Dario Gnemmi, "Lineamenti per uno studio sui pittori vigezzini". A proposito del dattiloscritto inedito di Davide Ramoni, p. 459
Davide Ramoni, Lineamenti per uno studio sui pittori vigezzini, p. 465


a. XCII, 2001, 1

Giuseppe Brusati, Il 24 giugno 1859, a San Martino, p. 9
Cristina Avogadro, Politica sanitaria nel Dipartimento dell'Agogna, p. 25
Mario Crenna, Purità di fede e sanità di corpo, p. 121
N. C., Il Novarese alla portata dei militari, p. 129
Luigi Simonetta, I guadi dell'Agogna, p. 141
L. S., "Questo matrimonio s'ha da fare", p. 146
L. S., Antiche chiese a Novara in borgo San Martino, p. 149

THESIS, segnalazioni di tesi di laurea
Cristina Avogadro, Un aspetto della politica sanitaria in età napoleonica: la vaccinazione nel Dipartimento dell'Agogna, p. 171
Fabio Degiorgi, "I vostri mali cesseranno ben tosto". La polizia nel Dipartimento dell'Agogna fra il 1800 e il 1802, p. 174
Vanessa Landini, Le biblioteche popolari a Novara (1869-1943), p. 177

Inediti, p. 185

vai agli indici degli anni successivi / next document / document suivant [Elenco riviste][Periodicals list][Liste revues] vai agli indici degli anni precedenti / previous document / document precédént
© Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica"F. Datini"