Bollettino di storia delle scienze matematiche

Firenze, Unione Matematica Italiana
Semestrale
ISSN: 0392-4432

Conservata in: Università degli Studi di Firenze, Biblioteca di Scienze Sociali
Punto di servizio: Economia, Coll: Riv. It 0951
Consistenza: a. II, 1982-
Lacune: a. XIX, 1999

[ 2020-2011 ] [ 2010-2001 ] [ 2000-1991 ] [ 1990-1982 ]

copertina della rivista


a. XXX, 2010, 2

Raffaella Franci, Astronomia/astrologia in un trattato d'abaco della prima metà del Quattrocento (ms. Magl. CL. XI, 119 della Biblioteca nazionale di Firenze), p. 133
Loredana Biacino, Temi generali nell'opera di Luca Valerio, p. 189
Roshdi Rashed, L'asymptote: Apollonius et ses lecteurs, p. 223
Sandra Giuntini, Ricordi di Gabriele Manfredi presenti fra le carte di Ramiro Rampinelli, p. 255


a. XXX, 2010, 1

Roy Laird, Walter, The Sources of Francesco Maurolico's Ex heronis et aliorum spiritalibus, p. 9
Oaks, Jeffrey A., Polynomials and Equations in Medieval Italian Algebra, p. 23
Gavagna, Veronica, Medieval Heritage and New Perspectives in Cardano's Practica arithmetice, p. 61
Scoth, Roberto, Questioni didattiche e divulgazione scientifica : gli interventi di Luigi Cremona sull'Effemeride della pubblica istruzione (1860-1865), p. 81


a. XXIX, 2009, 2

Giuseppe Morelli, Lo Stomachion di Archimede nelle testimonianze antiche, p. 181
Sandra Giuntini, Gabriele Manfredi e l'insegnamento della matematica a Bologna nel XVIII secolo, p. 207


a. XXIX, 2009, 1

Editoriale
Le riviste scientifiche minacciate: una risposta comune dagli editori di riviste di storia della scienza e della tecnica, p. 9

Elisabetta Ulivi, Documenti inediti su Luca Pacioli, Piero della Francesca e Leonardo da Vinci, con alcuni autografi, p. 15


a. XXVIII, 2008, 2

Pierre Crépel, Luigi Pepe, D'Alembert, i Lumi, l'Europa. D'Alembert, les Lumières, l'Europe, p. 115
Paolo Casini, D'Alembert et l'Italie, p. 119
Irene Passeron, La correspondance de d'Alembert. Un réseau européen?, p. 137
Serge S. Demidov, D'Alembert et la notion de solution des équations différentielles aux dérivées partielles, p. 155
Guillaume Jouve, Le róle de d'Alembert dans les débuts d'une étude programmatique des équations aux dérivées partielles (1760-1783), p. 167
Alexandre Guilbaud, La "loi de continuité» de Jean Bernoulli à d'Alembert, p. 183
Yannick Fonteneau, D'Alembert et Daniel Bernoulli face au concept de travail mécanique, p. 201
Fabrice Ferlin, Les lunettes achromatiques: un enjeu européen dans la deuxième moitié du 18e siècle, p. 221
Pierre-Charles Pradier, Nicolas Rieucau, D'Alembert et D. Bernoulli au sujet de l'inoculation de la petite vérole, p. 239
Olivier Ferret, Les "Réflexions Philosophiques» dans les Éloges Académiques de d'Alembert: le cas de Péloge de Bossuet, p. 255
Giovanni Ferraro, D'Alembert visto da Eulero, p. 273
Christine Phili, D'Alembert et Lagrange. Deux points de vues différents concernant les fondements de Panalyse, p. 293
Olivier Bruneau, D'Alembert et les mathématiques britanniques, p. 309
Massimo Galuzzi, Paolo Frisi, D'Alembert et le milieu scientifìque de Milan, p. 321
Maria Teresa Borgato, D'Alembert e l'Istituto di Bologna, p. 339
Sebastiano Canterzani, Della caduta dei corpi lanciati in alto, a cura di Maria Teresa Borgato, p. 363


a. XXVIII, 2008, 1

Cesare S. Maffioli, "Acqua premuta». Benedetto Castelli and the incompressibility of water, p. 9
Paolo Freguglia, Viète reader of Diophantus. An analysis of Zeteti -corum libri quinque, p. 51


a. XXVII, 2007, 2

Sandro Caparrali, Il calcolo vettoriale di Domenico Chelini (1802-1878), p. 197
Erika Luciano, Il trattato Genocchi -Peano (1884) alla luce di documenti inediti, p. 219
Roshdi Rashed, Lire les anciens textes mathématiques. Le cinquième livre des Coniques d'Apollonius, p. 265
Elisabetta Ulivi, Ancora su Benedetto da Firenze, p. 289
Raffaella Franci, Trattatistica d'abaco e numismatica. Un caso esemplare: il trattato del senese Tommaso della Gazzaia. Ms. C. III. 23 della Biblioteca Comunale degl'Intronati di Siena, p. 315


a. XXVII, 2007, 1

Elisabetta Ulivi, Antonio di Giovanni Mazzinghi ed il Petroboni, due abacisti del XV secolo, p. 9
Kostantinos Nikolantonakis, The treatise On the Section of a Cylinder of Serenus of Antioeia and Apollonian Tradition, p. 51
Maria Teresa Borgato, Luigi Pepe, Prony in Italia, p. 77
a cura di Maria Teresa Borgato, Dall'Italia, Lettere di Fossombroni, Navier, Prony, p. 109
Elisabetta Ulivi, Le residenze del padre di Leonardo da Vinci a Firenze nei quartieri di Santa Croce e di Santa Maria Novella, p. 155


a. XXVI, 2006, 2

Sandra Giuntini, La corrispondenza fra Domenico Guglielmini e Giovanni Domenico Cassini (1690-1699), p. 149
Riccardo Bellè, I Gesuiti e la pubblicazione dell'Ottica di Francesco Maurolico, p. 211
Jindřich Bečvář, Martina Bečvářova, Emil Weyr e Luigi Cremona, p. 245
Romano Gatto, Gli elementi mechanici di Colantonio Stigliola, un trattato archimedeo di meccanica del XVI secolo, p. 263


a. XXVI, 2006, 1

Milighetti Maria-Chiara, Sophia e Mathesis negli scritti di Antonio Nardi, p. 9
Fournarakis Philippos, Christianidis Jean, Greek geometrical analysis: a new interpretation through the “Givens” – terminology, p. 33
Ulivi Elisabetta, Bettino di Ser Antonio, un maestro d’abaco nel castello di Romena, p. 57
Ulivi Elisabetta, Un documento autografo ed altri documenti inediti su Benedetto da Firenze, p. 109


a. XXV, 2005, 1-2

Michelacci Giacomo, Le lettere di Charles Hermite a Angelo Genocchi (188-1887), p. 11


a. XXIV, 2004, 1

LEONARDO FIBONACCI
MATEMATICA E SOCIETÀ NEL MEDITERRANEO NEL SECOLO XIII - II
Annalisa Simi, L'eredità della Practica geometriae di Leonardo Pisano nella geometria del basso Medioevo e del primo Rinascimento, p. 9
Elisabetta Ulivi, Maestri e scuole d'abaco a Firenze: la Bottega di Santa Trinita, p. 43
Menso Folkerts, Leonardo Fibonacci's Knowledge of Euclid's Elements and of Other Mathematical Texts, p. 93
Maryvonne Spiesser, Questions sur la diffusion du Liber abbaci en France au XVe siècle à travers l'étude des traités commerciaux, p. 115


a. XXIII, 2003, 2

LEONARDO FIBONACCI
MATEMATICA E SOCIETÀ NEL MEDITERRANEO NEL SECOLO XIII - I
Djamil Aissani, Dominique Valerian, Mathématiques, commerce et société à Béjaïa (Bugia) au moment du séjour de Leonardo Fibonacci (XIIe-XIIIe siècle), p. 9
Raffaella Franci, Leonardo Pisano e la trattatistica dell’abaco in Italia nei secoli XIV e XV, p. 33
Roshdi Rashed, Fibonacci et le prolongement latin des mathématiques arabes, p. 55
Luigi Pepe, Leonardo Pisano nel Settecento, p. 75
Charles Burnett, Fibonacci's 'method of the Indians', p. 87
Ivo Schneider, The solution of the two main problems concerning games of chance in the late European Middle Ages and the possibility of Islamic sources, p. 99
Marina Montesano, Cultura e prospettive mediterranee nella società genovese al tempo di Fibonacci, p. 109


a. XXIII, 2003, 1

Fabio Bellissima, La Sectio Canonis di Euclide e il suo errore logico, p. 5
Sandro Caparrini, Guido Fubini e la trasformata di Laplace: storia di un manoscritto inedito, p. 47
Iolanda Nagliati, Giuliano Frullani: la formula, gli integrali definiti e le serie, p. 63
Charles W. Groetsch, The Delayed Emergence of Regularization Theory, p. 105
Michela Malpangotto, Sul commento di Pappo d'Alessandria alle Sferiche di Teodosio, p. 121


a. XXII, 2002, 2

Raffaella Franci, Una soluzione esatta del problema delle parti in un manoscritto della prima metà del Quattrocento, p. 253
Appendice:
Il problema delle parti nel codice Urb. Lat. 291 della Biblioteca Apostolica Vaticana, p. 260
Veronica Gavagna, Rosario Moscheo, I "Theonis datorum libelli duo "di Francesco Maurolico, p. 267
Appendice:
Edizione critica dei Theonis ex traditione Pappi datorum libelli duo cum additionibus nostris, p. 304


a. XXII, 2002, 1

ELISABETTA ULIVI, BENEDETTO DA FIRENZE(1429-1479): UN MAESTRO D'ABACO DEL XV SECOLO. Con documenti inediti e con un'Appendice su abacisti e scuole d'abaco a Firenze nei secoli XIII-XVI
Introduzione, p. 7
Benedetto da Firenze nella tradizione abacistica, p. 10
La famiglia, p. 14
Benedetto d'Antonio, p. 22
Benedetto dell'Abaco, p. 31
Le scuole di M° Benedetto e le sue relazioni con gli abacisti fiorentini del Quattrocento, p. 38
Sui trattati di M° Benedetto, p. 54
Appendice 1. Documenti dell'Archvio di Stato di Firenze, p. 61
Appendice 2. Abacisti fiorentini. Famiglie di abacisti. Scuole d'abaco, p. 195
Elenco delle sigle, p. 210

Bibliografia, p. 211
Indice die nomi di persona, p. 220
Indice dei luoghi, monumenti e istituzioni, p. 236


a. XXI, 2001, 2

IL CARTEGGIO FRA I CASSINI E EUSTACHIO MANFREDI (1699-1737)
a c. di Sandra Giuntini
Introduzione: Bologna - Parigi. Legami scientifici fra alcuni giovani bolognesi e la dinastia Cassini, p. 7
Avvertenza editoriale, p. 37
Abbreviazioni utilizzate, p. 38
Carteggio Cassini - Manfredi, p. 39
Appendice 1. Altre lettere, p. 147
Indice cronologico del carteggio, p. 159
Indice dei nomi, p. 163 Appendice 2. Contributi di G. D. Cassini pubblicati su atti accademici, p. 167

Bibliografia, p. 173


a. XXI, 2001, 1

Enrico Giusti, Clifford Ambrose Truesdell (1919-2000) storico della matematica, p. 5
Giuseppina Casadio, Guido Zappa, Storia dei p-gruppi dalle origini al 1919, p. 15
Michela Cecchini, Vita e opere di Bartolomeo Sovero: un matematico nell'Italia del Seicento, p. 35
Bollettino di storia delle scienze matematiche, p. 141

vai agli indici degli anni successivi / next document / document suivant [Elenco riviste][Periodicals list][Liste revues] vai agli indici degli anni precedenti / previous document / document precédént
© Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica "F. Datini "