F. MELIS, Industria e commercio nella Toscana medievale
a cura di Bruno Dini, con introduzione di Marco Tangheroni
Firenze 1989 (esaurito)




INDICE

Riferimenti bibliografici dei saggi riprodotti, p. V
Introduzione, p. VII
Nota del curatore, p. XXIX

Aspetti generali
  1. Lo sviluppo economico della Toscana e internazionale dal sec. XIII al sec. XV, p. 3

L'ambiente marittimo

  1. La civiltà economica nelle sue esplicazioni dalla Versilia alla Maremma (secoli X-XVII), p. 29
  2. La bonifica della Versilia del 1559, p. 65

Momenti dell'economia delle città minori

  1. L'economia delle città minori della Toscana, p. 83
  2. Uno sguardo al mercato dei panni di lana a Pisa nella seconda metà del Trecento, p. 108
  3. Pistoia nei secoli d'oro della sua economia, p. 157
  4. Lazzaro Bracci (La funzione di Arezzo nell'economia dei secoli XIV-XV), p. 175
  5. Momenti dell'economia del Casentino nei secoli XIV e XV, p. 192

L'industria laniera

  1. Gli opifici toscani dei secoli XIII-XVI, p. 201
  2. La formazione dei costi nell'industria laniera alla fine del Trecento, p. 212
  3. Sulla disseminazione dell'opificio laniero pratese del trecento, p. 308

Aspetti della vita sociale: la frequenza alle terme

  1. La frequenza alle terme nel basso medioevo, p. 319
  2. La storia delle terme nel mondo. Aspetti economici e socialip. 331

Indici

  • Nomip. 351
  • Località, p. 356
  • Mercip. 366
  • Cose notevoli, p. 369
© Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica "F. Datini "
Via Ser Lapo Mazzei 37, I 59100 Prato - Tel. (39) 0574 604187; Fax 0574 604297 - P.IVA/Cod. Fisc.: 02031940972 - E mail: datini@istitutodatini.it