Bollettino Storico Pisano

Pisa. Società Storica Pisana
Annuale
ISSN: 0391-1780
Conservata in: Prato, Istituto culturale e di documentazione Lazzerini - Fondo Melis
Consistenza: a. XXXIII-XXXV, 1964-66 - a. IXL, 1970

Conservata in: Prato, Archivio Storico Diocesano (Fondo Società Pratese di Storia Patria) - Coll.: R. 161
Consistenza: n. 1, 1932,1 - a. 31, 1962-63; a. 44-45, 1975-6-
Lacune: a. 68, 1999; a. 6 n.s., 1937, 1-2; a. 5 n.s., 1936, 1-2-3; a. 73, 2004; a. 76, 2007-a. 83, 2014;
[ 2020-2015 ] [ 2006-2001 ] [ 2000-1991 ] [ 1990-1981 ] [ 1980-1971 ] [ 1970-1961 ] [ 1960-1951 ] [ 1950-1941 ] [ 1940-1932 ]

copertina della rivista


a. 39, 1970

Wilhelm Kurze, Gli albori dell'Abbazia di Marturi, p. 3
Ruggero D'Amico, Note su alcuni rapporti tra città e campagna nel contado da Pisa tra XI e XII secolo: uno sconosciuto statuto rurale del Valdiserchio del 1091-1092, p. 15
Tito Antoni, Il"Lou dels pizans del 1303: nota sui rapporti commerciali di Pisa con il regno di Maiorca e con quello di Aragona, p. 31
Giulio Allamandri, Di un anonimo componimento in versi latini a celebrazione della vittoria ghibellina presso Montecatini (29 agosto 1315), p. 41
Jan Wladyslaw Wos, De potestate papae et imperatoris apud Paulum Wladimiri: contributo alla conoscenza di un personaggio che fu presente al Concilio di Pisa del 1409, p. 55
Eugenio Massart, La Signoria di Piombino e gli Stati barbareschi, p. 69
Michele Luzzatti, Il balì Angelo Roncioni nelle vicende toscane del 1799-1801, p. 121
Maria G. Ricci, Pisa e i viaggiatori americani, p. 139
Nicola Carranza, La crisi del porto di Livorno nel periodo del dipartimento del Mediterraneo, p. 173
Cesare Ciano, Appunti sulla decadenza dell'industria pisana dei tessuti di cotone, p. 209
Pier Luigi Landi, Le costruzioni ferroviarie in Toscana nel periodo post-unitario: la linea Pisa-Collesalvetti, p. 221

NOTE E DISCUSSIONI
Silio P. P. Scalfat, Note paleografiche intorno ai compendi per contrazione sstus -a -um, stus -a -um e -istus -a -um nelle pergamene pisane dei secoli XI e XII, p. 265

RASSEGNA
Silio P. P. Scalfati, Il libro di imbreviature di un notaio della Curia arcivescovile pisana, p. 271

Recensioni, p. 281
Schede bibliografiche, p. 294
Necrologia, p. 297


a. 36-38, 1967-1969

Jan Wladyslaw Wos, Note sulla"Cronaca"di Gallus e sulla sua falsa attribuzione a Baldovino arcivescovo di Pisa, p. 3
Emilio Tolaini, La costruzione delle mura di Pisa negli anni 1155-1161 secondo gli Amidi del Maragone, p. 15
Enzo Virgili, Per la storia del visconte di Montevaso (con un elemento cronologico dei visconti dei secoli XIII e XIV e un inventario delle masserizie esistenti nella rocca di Montevaso il 30 ottobre 1323), p. 37
Domenico Corsi, S. Maria a Monte nelle guerre tra il Comune di Pisa e quello di Lucca, attraverso le Cronache e alcuni documenti inediti, p. 51
Jan Wladyslaw Wos, Le eresie nel Commento di Jacopo della Lana al canto IX dell'Inferno dantesco, p. 71
Eugenio Massart, Brevi note sull'ordinamento giuridico dello Stato di Piombino, p. 81
Bruno Casini, Il Vicariato di Chianni, p. 95
Danilo Marrara, Il principato nel"Dottor Volgare di G. B. De Luca, p. 113
Danilo Marrara, Diritto romano comune e riforme legislative e giudiziarie in un manoscritto toscano del Seicento, p. 131
Gino Arrighi, Squarci di vita scientifica del Settecento, p. 143
Cesare Ciano, Le"Nazioni"mercantili a Livorno nel 1799 e il Sismondi, p. 149
Niccola Carranza, La Toscana negli anni 1848 e 1849 nella corrispondenza di Marco Tabarrini con Cesare Studiati, p. 169
Rosanna Carranza Chetoni, Vicende pisane dopo la restaurazione del 1849, p. 223

NOTE E DISCUSSIONI
B. Casini, Atti del Comune di Pisa nell'Archivio del Capitolo pisano, p. 267
Testamento del"Cittadino degli Stati Uniti"Filippo Mazzei esistente nell'Archivio dei suoi eredi, p. 270
B. Casini, E. Tolaini, Una polemica linguistica per la storia urbana di Pisa medioevale, p. 273
C. Violante, A proposito della storia locale e dei suoi studiosi, p. 296

Rassegna, p. 305
Recensioni, p. 315
Schede bibliografiche, p. 329
Notiziario, p. 337


a. 33-35, 1964-1966

VOLUME IN ONORE DEL PROF. OTTORINO BERTOLINI
Cinzio Violante, Presentazione, p. XI
Enzo Sipione, Testimonianza, p. XV

G. B. Picotti, Osservazioni sulla datazione dei documenti privati pisani nell'alto medioevo, p. 3
Franca Giua, Le origini della chiesa e del monastero di S. Paolo a Ripa d'Arno in Kinzica, p. 103
Giovanni Miccoli, Un florilegio sulla dignità e i diritti del monachesiano (Cod. Pis. S. Cat. 59, pp. 1-16), p. 117
Ottavio Banti, Ricerche sul notariato a Pisa tra il sec. XIII e il sec. XIV. Note in margine al Breve Collegii Notariorum (1305), p. 131
E. Cristiani, G. Roncioni, Due lettere inedite di Federico Visconti arcivescovo di Pisa, datate da Anagni il 17 luglio 1255, p. 187
Gino Arrighi, Attorno a tre manoscritti matematici dell'Archivio di Stato di Pisa, p. 195
Gmo Arrighi, Un codice galileiano nella Biblioteca Arcivescovile"Pietro Maffi"di Pisa, p. 201
Bruno Casini, L'Archivio del catasto di Lari, p. 207
G. B. Picotti, Un priore poco scrupoloso e l'imbarazzo del generale dei Camaldolesi e di un Cardinale, p. 298
Danilo Marrara, Sugli ordinamenti protezionistici dello Studio di Pisa nell'età di Ferdinando I de' Medici, p. 303
Eugenio Massart, Tito Manzi, professore nell'Università di Pisa, (1793-1801), p. 313
Albert D'Haenens, Une phase de l'incursion normande de 859-861 en Mediterranée: les Vikings en Toscane en 860, p. 347
Annales Bertiniani, p. 348
Ermentarius, Translatio sancti Filiberti, p. 348
Vita Donati, p. 349
Récit de la prise de Luna, par Dodon de St. Quentin, p. 351
Silvio Ferri, "Costanti"disegnative nella rappresentazione topografica attraverso i secoli, p. 355
Michele Luzzati, Filippo de' Medici arcivescovo di Pisa e la visita pastorale del 1462-1463, p. 361
Armando Petrucci, Due documenti sulla rivolta pisana del luglio 1405, p. 409
Furio Diaz, La provincia pisana nel 1767, secondo i progetti riformatori di Francesco Maria Gianni, p. 417
Mario Mirri, Profilo di Stefano Bertolini; un ideale montesquieuiano a confronto col programma di riforme leopoldino, p. 433
Niccola Carranza, L'Università di Pisa e la formazione culturale del ceto dirigente toscano nel Settecento, p. 469
E. Passerin D'Entrèves, Il romanticismo"progressivo"di Giuseppe Mazzini negli scritti giovanili (1829-1843), p. 539
Cinzio Violante, I problemi della storiografia locale, oggi, e le Società di Storia Patria, p. 551

LAVORI PREPARATORI PER LA EDIZIONE DELLE PERGAMENE PISANE
Matilde Carli, Norme tecniche per la edizione critica delle pergamene pisane dei secoli VIII-XII, p. 569
Emilio Cristiani, Un inventano delle pergamene dell'Archivio Capitolare di Pisa redatto da Raffaello Roncioni nel 1610, p. 617

NOTE E DISCUSSIONI
Vito Tirelli, Note su recenti studi di storia pisana, p. 669

RASSEGNE
Andrea Battistoni, Recenti studi sull'eremitismo dei secoli XII-XIII con particolare riguardo al territorio toscano, p. 703
Ottavio Banti, La società pisana del Due e Trecento, p. 709
Ottavio Banti, Per la storia dell'eremitismo del Tre e del Quattrocento, p. 714

Recensioni, p. 719
Schede bibliografiche, p. 735
Notiziario, p. 741

copertina della rivista


a. 31-32, 1962-63

Bruno Casini, Aspetti della vita economica e sociale di Pisa dal Catasto del 1428-19
Avvertenze, p. 2
Cap. I, Gli Atti del Catasto, p. 3
Cap. II, La popolazione di Pisa, p. 6
Cap. III, La vita economica, p. 31
Cap. IV, Conclusioni, p. 76
Tabelle, p. 88

Pier Maria Conti, Il presunto ducato longobardo di Pisa
1) La carta pisana del gennaio 730 ed il duca Gregorio, p. 145
2) L'età della conquista longobarda di Pisa, p. 150
3) Gli ultimi anni bizantini di Pisa, p. 157
4) Agilulfo e la nuova politica della monarchia longobarda nei confronti dei ducati, p. 166
5) La posizione giuridico-amministrativa del territorio pisano nella età longobarda, p. 169

Giuseppina Gaballo, Due archivescovi pisani del secolo XII
Baldovino, arcivescovo dl Pisa (1137-1145), p. 175
Villano, arcivescovo di Pisa (1146-1167 e 1172-23 ottobre 1175), p. 183

Michele Luzzati, Note di metrologia pisana
1) L'imposizione delle misure fiorentine dopo la conquista del 1406, p. 191
2) L'evoluzione della misura di capacità granaria pisana dal secolo XI al XV e la trasformazione dello 'staio' in 'sacco', p. 197
3) Cenni sulle misure di superficie agraria e sulla loro evoluzione, p. 207
4) Per la determinazione della capacità dell'antico 'staio', p. 210
Appendice: Tavola delle misure, p. 219

Natale Caturegli, Codici e manoscritti della Biblioteca Arcivescovile
"Cardinale Pietro Maffi"- Pisa, p. 221

NOTE E DISCUSSIONI
Ottavio Banti, A proposito di un recente lavoro sulle epigrafi pisane del secolo XI, p. 249
Marcello Berti, La compagnia Datini e la piazza di Pisa nella seconda metà del Trecento (A proposito di un libro recente), p. 255

RASSEGNA
Cesare Ciano, Banchieri e mercanti nella seconda metà del Trecento, p. 277

Recensioni, p. 285
Schede Bibliografiche, p. 299
Necrologio, p. 316
Notiziario, p. 321


a. 30 III ser., 1961

VOLUME DEDICATO AL CENTENARIO DELL'UNITA' D'ITALIA

Ettore Passerin d'Entreves, I democratici toscani e la politica cavouriana delle annessioni, p. 5
Bruno Casini, Il Vicariato, la Pretura e la Delegazione di Governo di Lari, p. 17
Niccola Carranza, Monsignor Gaspare Cerati provveditore dell'Università di Pisa (1733-1769), p. 103
Girolamo Concioni, Progetto di Federazione italiana sotto l'egida dell' Austria compilato dal famoso sanfedista pisano Balì Cosimo Andrea Sanminiatelli, p. 291
Arianna Scolari Sellerio, I rapporti tra il Montanelli e la sinistra cattolica francese durante il suo esilio (1849-1859), p. 303
Pietro Millefiorini, Due cattolici liberali toscani negli anni dell'unificazione (1859-1870): Leopoldo Galeotti, Giovan Battista Giorgini, p. 333
Giacomo Adami, Giuseppe Bandi scrittore garibaldino e giornalista politico, p. 427
Gaetano Ramacciotti, Palpiti di vita garibaldina nelle prime guerre d' indipendenza, p. 473

Recensioni, p. 501
Notiziario bibliografico, p. 514

vai agli indici degli anni successivi / next document / document suivant [Elenco riviste][Periodicals list][Liste revues] vai agli indici degli anni precedenti / previous document / document precédént
© Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica"F. Datini"